martedì 24 gennaio 2017

Un film di una donna a settimana per un anno? #13





# 13  The Hours



Il 25 gennaio nasce a Londra Virginia Woolf e OG le rende omaggio questa settimana per la rubrica "Un film a settimana di una donna per un anno" proponendovi un film del 2002: "The Hours", le cui interpreti, Nicole Kidman nei panni di Vriginia, Julianne Moore e Meryl Streep hanno ricevuto tutte la nomination agli oscar come miglior attrice poi vinto da Nicole Kidman che prese anche il Golden Globe dove il film vinse come miglior film drammatico in quell'anno.



La Trama:
La vicenda si articola sulla vita di tre donne: Virginia Woolf in uno dei suoi ultimi giorni prima del suicidio nel fiume Ouse e, con un flashback, nel 1923 in cui scrive uno dei suoi romanzi più famosi "La Signora Dalloway" che sarà il fil rouge che porterà alle altre due storie femminili in un viaggio anche temporale. La seconda storia infatti si ambienta negli anni '50 del'900 a Los Angeles in cui la signora Laura vive una vita infelice di madre e moglie che sente la realtà familiare una costrizione insoddisfacente ma che non ha il coraggio di lasciare, la sua unica consolazione è la lettura de "La Signora Dalloway". 
Ci si sposta infine a New York nei primi anni 2000 dove Clarissa sta organizzando una festa per un suo amico, scrittore famoso, che malato di aids sta per morire e che la chiama affettuosamente Signora Dalloway...si scoprirà che questo scrittore altro non è che il figlio di Laura abbandonato da questa che alla fine aveva lasciato marito e figli per rifarsi una vita in Canada. Alla morte del ragazzo, Laura raggiungerà Clarissa e le spiegherà la sua dolorosa scelta personale passata. Un flashback ci riporta nel 1941 al suicidio di Woolf e alle sue ultime parole lasciate scritte a suo marito, Leonard.

Scelto perchè: Virginia Woolf in Una stanza tutta per se' scrisse: " Se vorrete farmi contenta dovete scrivere libri di viaggio e di avventura, di ricerca e di studio, di storia e biografia, e libri di critica, di filosofia e di scienze[...] se prendete in considerazione qualunque grande figura del passato come Saffo, come Murasaki, come Emily Bronte, scoprirete che è erede e al contempo creatrice di una tradizione, e che ha potuto esistere perchè le donne avevano preso l'abitudine di scrivere con naturalezza. [...] Quindi nel chiedervi di scrivere più libri vi incito a fare qualcosa che sarà per il vostro bene e per il bene del mondo intero."
Grazie alle sue parole, ha ispirato e ispira donne in tutto il mondo anche Opportunità di Genere nasce e ha tratto nutrimento da questo suo incoraggiamento.

Titolo: "The Hours"
Nazionalità: USA

Anno: 2002

Regia: Stephen Daldry
Cast: Nicole Kidman, Julianne Moore, Meryl Streep





6 commenti:

Valeria Altiero ha detto...

Ciao Nina. Non ho mai visto questo film né quello sulle bronte! Mi metto subito alla ricerca!:) Credo siano davvero interessanti...

Opportunità di Genere OG ha detto...

Grazie Valeria, spero ti piaceranno.

Michela ha detto...

questo film è un capolavoro! Nicole kidman non l'avevo nemmeno riconosciuta all'inizio

Opportunità di Genere OG ha detto...

Hai ragione, hanno scelto delle attrici bravissime che hanno dato davvero tanto a questo film dalla trama già fitta.

infuso di riso ha detto...

ciao nina
io che sono fan di virginia woolf non l ho mai visto..sentito parlare tante volte ma mai visto caspita!
devo recuperarlo!
mi piace da morire come hai concluso il post, una riflessione saggia e vera che mi ha emozionato...
domani da me sul mio blog parlerò di una donna, una pittrice dimenticata...sarà solo il primo di una serie di post che ho in mente di pubblicare seguendo lo stesso fil rouge, con calma...
buon pomeriggio
daniela

Opportunità di Genere OG ha detto...

Sono contenta che Virginia abbia ispirato anche te! Non mancherò domani di passare a leggerti!!! Buon pomeriggio cara.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...