venerdì 28 dicembre 2018

Scelto da voi-- The Secret Garden di Frances Hodgson Burnett







Proprio a Natale di un anno fa Opportunità di Genere OG partecipava all'iniziativa “52 films by Women” con “Un film di una donna a settimana per un anno” scegliendo la magia di Beatrix Potter per le giornate natalizie. Quest'anno per 'Scelto da voi', ovvero i vostri suggerimenti che ho ricevuto durante 'Un film di una donna a settimana per un anno', continuiamo con la magia... perché non festeggiare questi momenti speciali in cui ci si ritrova con gli affetti più importanti e veri con un buon film? Questo ce lo suggerisce Daniela che con il suo blog Infuso di Riso si occupa di lifestyle e buona moda.



L'autrice del libro “Il giardino segreto” è Frances Hogdson Burnett nota scrittrice anglo americana di storie per ragazzi, suo anche “Il piccolo Lord” ad esempio.

Burnett scrisse il romanzo nel 1909, pubblicato inizialmente su giornali americani, divenne un libro nel 1911. Non fu subito amato quanto i suoi lavori precedenti ma ormai è considerato un classico della letteratura inglese e molte sono state negli anni le trasposizioni teatrali, televisive e cinematografiche.

Ma lascio la parola a Daniela, e grazie ancora...se avete un film di o su una donna che volete suggerire scrivete anche voi a  opp.genere@gmail.com  



The Secret Garden di Frances Hodgson Burnett






Trama:

La piccola Maria Lennox, una bambina dispettosa, viene cresciuta dalla sua bambinaia perché i genitori sono assenti e superficiali. Quando resta orfana di entrambi si trasferirà dallo zio, il nobile Lord Craven, scontroso e introverso, che vive in un castello desolato a Misselthwaite. Da subito farà amicizia con Dickon suo coetaneo , un ragazzino sveglio e “ruspante” che le farà apprezzare la vita di campagna e le insegnerà a coltivare ogni tipo di fiore e pianta. E qui subentra l’incantevole scoperta di un giardino segreto: lo zio lo ha fatto chiudere perché vi morì la moglie, cadendo dall’altalena. Causa della sua depressione e sfiducia nel prossimo, tanto da scappare ogni volta lontano dal palazzo e lontano perfino dal figlio . Maria, però, ritrova la chiave del giardino scoprendo un luogo meraviglioso e ne fa il suo rifugio segreto. Nel frattempo, scopre e conosce suo cugino, Colin, rinchiuso in una stanza del castello perché malaticcio. Da subito Maria lo aiuterà a capire la bellezza del mondo e a guarire dai suoi mali più psicologici che fisici. E i tre bimbi: Maria, Colin e Dickon diventeranno grandi amici , complice il giardino segreto, splendido nelle sue fioriture estive e gli animaletti che lo popolano.


Scelto perché:

E’ una storia che parla di amicizia e sullo sfondo uno scenario romanticamente british a partire dal “sinistro” castello immerso nella spettacolare e indomabile brughiera inglese, fino all’incantevole giardino che da abbandonato e incolto rinasce in tutto il suo splendore di un tempo grazie alle cure degli animi buoni e genuini dei bambini. Esso stesso è il protagonista del romanzo, chiave di volta poiché capace di fugare le sofferenze del corpo e della mente delle persone.
                                                                                                  Daniela




Titolo: Il Giardino segreto
Titolo originale: The Secret Garden
Nazionalità: USA/UK
Durata: 101 min.
Anno: 1993
Regia: Agnezska Holland
Sceneggiatura: Caroline Thompson
Cast: Kate Maberly, Maggie Smith, Andrew Knott



Per chi volesse approfondire OG consiglia:

  • Carmela Giustiniani, La mia anima è un giardino. Vita di Frances Hodgson Burnett, flower-ed 2017. ISBN 978-88-85628-13-7



COPYRIGHT dei contenuti dove non diversamente specificato

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...