mercoledì 12 luglio 2017

Un film di una donna a settimana per un anno? #37



#37 Pane e Tulipani



E' notizia di qualche giorno fa che l'Istat ha stimato un decremento della “professione” anzi non- professione delle casalinghe inItalia. In poco più di dieci anni il loro numero è sceso di mezzo milione e al di sotto dei trent'anni non se ne trovano...segno dei tempi che cambiano, in meglio? Non sempre ma al di là delle considerazioni che si possono fare, e non poche, sull'argomento donne e lavoro, OG ha preso spunto da questa ultima ricerca sulle casalinghe italiane per il film di questa settimana che si basa proprio sulla storia di una casalinga che lasciata in autogrill ha l'opportunità di cambiare la sua vita...indovinato?

Pane e Tulipani! Il film di Silvio Soldini con Licia Maglietta vincitore di ben 9 David di Donatello nel 2000.

Trama:
Rosalba, una casalinga di Pescara, viene lasciata in autogrill durante una gita di gruppo nella quale era stata coinvolta da suo figlio minore Nico e suo marito, Mimmo, titolare di una azienda di sanitari a Pescara, fedifrago e saccente. Rosalba dopo essere riuscita a mettersi in contatto da una cabina telefonica con il marito che le dice di non muoversi e di restare lì decide invece di chiedere un passaggio ad un automobilista per tornare a casa sua senza aspettare nessuno e invece nel viaggio deciderà di andare a vedere Venezia, città sempre sognata ma mai visitata.
A Venezia Rosalba pensa di rimanere solo due o tre giorni giusto il tempo per vedere la città ma di giorno in giorno Rosalba ritrova se stessa nelle piccole cose quotidiane non più pensate e congegniate per gli altri che ormai danno la sua presenza e le sue cure per scontate, per primo suo marito. Il viaggio di pochi giorni di Rosalba finisce per essere un viaggio esistenziale di rivalsa personale e in cui Rosalba passa da essere la casalinga scontata, mamma tutto fare ad addetta in una bottega di fiori, indipendente e realizzata. Mano a mano Rosalba si fa anche nuovi amici, i vicini di casa, il suo datore di lavoro, e trova l'Amore quello vero, quello del rispetto e della sorpresa...del non darsi mai scontati grazie al padrone dell' appartamento dove affitta una camera e con cui nasce un'intesa che di giorno in giorno riscalda i cuori di queste persone che si potrebbe essere indotti a pensare ormai troppo cresciute e con storie personali passate troppo ingombranti alle spalle.


Rosalba però verrà rintracciata da un investigatore lanciatogli dietro dal marito stanco di avere la casa sporca, le camicie non stirate e di doversi preoccupare delle cene, della spesa e del rendimento dei figli a scuola. Messa di fronte alle proprie responsabilità Rosalba torna a casa dal marito e dai figli ma presto nonostante la sua routine si accorge che qualcosa si è rotto e quando i suoi amici veneziani con il padrone di casa in testa la vanno a prendere per portarsela via di nuovo a Venezia, Rosalba finalmente trova la forza per decidere della sua vita e diventare padrona delle sue scelte.


Scelto perché: In questa commedia romantica per nulla banale si trovano temi di rivalsa femminile che da sempre sono presenti nella società italiana; Rosalba è una italiana media, casalinga per scelta di altri dopo il matrimonio da giovane e la nascita dei figli, una ragazza diplomata che non ha potuto dare sostanza ai suoi studi andando a lavorare perchè ormai si era sposata e non aveva particolari esigenze, le si chiedeva solo di stare a casa e badare alle faccende familiari. Nessuno aveva dato altre possibilità a Rosalba che ha accettato quello che le si proponeva perchè quello era quello che si richiedeva ad una donna nella società della sua giovinezza, non troppi anni fa. Rosalba siamo e possiamo essere ciascuna di noi ma c'è sempre un'opportunità da riconoscere per ritrovare le nostre aspirazioni e volontà...per ritrovare noi stesse e scegliere un nuovo inizio.

Titolo: Pane e Tulipani
Anno: 2000
Nazionalità: ITA
Durata: 114 min.
Regia: Silvio Soldini
Sceneggiatura: Silvio Soldini Doriana Leondeff

Cast: Licia Maglietta, Bruno Ganz, Marina Massironi


2 commenti:

infuso di riso ha detto...

SEI INFORMATISSIMA CARA NINA NEL MONDO DEI FILM DEDICATI AL MONDO FEMMINILE..ME LO SEGNO!
BUONA GIORNATA A TE

Opportunità di Genere OG ha detto...

Grazie Daniela, é sempre un piacere averti qui, a presto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...